Nella seduta odierna il Consiglio Comunale ha approvato alcune importanti novità in materia di Tassa Sui Rifiuti.

Lo dichiara l’assessora al Bilancio Marzia Mancino.

Per venire incontro alle esigenze dei cittadini a seguito dell’emergenza Covid-19 – spiega – le date di scadenza dei versamenti sono state ampiamente prorogate, effettuando una distinzione tra utenze domestiche e non domestiche. Per il 2020 le utenze domestiche e le utenze non domestiche che siano rimaste aperte perché non interessate dall’obbligo di chiusura previsto dal DPCM 9 marzo 2020, le date di versamento saranno 31 luglio per la prima rata, 15 settembre per la seconda, 15 novembre per la terza e 31 dicembre per la quarta, salvo conguaglio.

Un termine differente è stato previsto per le utenze non domestiche che siano state interessate dall’obbligo di chiusura: 15 settembre, 31 ottobre, 15 dicembre e addirittura 31 gennaio 2021 per la quarta rata, salvo conguaglio. Ciò per consentire a queste attività di riprendere a pieno ritmo il proprio lavoro e avere maggior respiro.

Questa amministrazione – aggiunge Mancino – ha però scelto di fare di più: in sede di conferma delle tariffe Tari, abbiamo deciso di prevedere la scontistica per i mesi di effettiva chiusura di queste attività. Una decisione simile è stata possibile grazie alla nostra azione politica e all’encomiabile lavoro degli uffici finanziari nella rinegoziazione dei mutui in corso con la Cassa Depositi e Prestiti: il risparmio attuale ci ha consentito di ottenere la liquidità necessaria a sostenere le imprese in difficoltà a causa del lockdown.

Anche il termine per richiedere le agevolazioni di natura sociale già previste da questa amministrazione sono prorogati: le domande – prosegue – potranno essere presentate entro il 31 luglio dai nuclei familiari composti esclusivamente da cittadini ultrasessantacinquenni con Isee fino a €29.000 e da famiglie residenti con almeno un componente portatore di handicap grave e Isee fino a €25.000. I dettagli per la richiesta saranno disponibili sul sito del Comune di Fiumicino e saranno inviate comunicazioni puntuali a coloro che negli anni passati siano già rientrati tra gli aventi diritto allo sconto.

Ultimo, ma non meno importante – conclude l’assessora – sono state approvate le modifiche al Regolamento Tari, un adempimento necessario in quanto dal 1 luglio entrerà in vigore la nuova disciplina prevista dal Testo Integrato in Tema di Trasparenza nel servizio di gestione dei rifiuti urbani, allegato alla deliberazione n. 444/2019 dell’ARERA, l’autorità normativa in materia: la nuova norma prevede l’obbligo di trasparenza a beneficio degli utenti.

Pertanto tutti i Comuni dovranno nei propri regolamenti e siti internet riportare tutte le informazioni utili agli utenti in materia di rifiuti, ivi comprese date per i versamenti certe, non più determinate di anno in anno, anche se suscettibili di essere prorogate per particolari esigenze come avvenuto quest’anno; agevolazioni concesse diverse da quelle obbligatorie per legge; informazioni sulla gestione del servizio e sulla riscossione.

I nuovi obblighi di trasparenza determinano in realtà una serie di incombenze importanti per il Comune, ma sono necessarie per consentire ai nostri cittadini di chiarire e comprendere appieno la natura e la qualità del servizio offerto e la derivazione delle tariffe. Il nostro intento è aumentare la consapevolezza degli utenti per aiutarli a compiere scelte consapevoli e virtuose, accrescendo la fiducia nell’operato di un’amministrazione che su ogni fronte sta confermando e dimostrando la propria attenzione sociale alla collettività.

Proroga e agevolazioni Tari sono un ulteriore tassello che si aggiunge agli interventi fiscali e sociali che il Comune di Fiumicino ha previsto e sta continuando a mettere in campo per fronteggiare insieme ai cittadini la situazione emergenziale in corso.

Fonte: Comune di Fiumicino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi