area cani di Villa Giglielmi

Negli scorsi giorni siamo intervenuti per risolvere alcuni problemi dell’area cani di Villa Giglielmi.

Lo dichiara l’assessore all’Ambiente Roberto Cini.

Il terreno è stato livellato, chiudendo le buche che i cani scavano giocando – spiega Cini -. Un’altra buca più grossa, da cui emergeva una lamiera, è stata chiusa, la lamiera eliminata e il prato ripristinato.

Inoltre la recinzione è stata rinforzata con il posizionamento di una pavimentazione a marmittoni che da una parte stabilizza il recinto e, dall’altra, crea un camminamento, utile soprattutto in caso di pioggia – spiega l’assessore -. Lo stesso è stato fatto a ridosso di entrambi i cancelli sui quali è intervenuto anche il fabbro per alcune riparazioni necessarie.

Le alberature sono state tutte potate, le canne tagliate e gli arbusti secchi rimossi – aggiunge Cini -. Questi interventi sono stati fatti in entrambe le zone dell’area in modo da permettere sia ai cani che ai padroni di accedere e utilizzarle agevolmente e in sicurezza.

Ringrazio gli uffici dell’assessorato per l’abnegazione che dimostrano – conclude l’assessore – considerate anche le tante difficoltà a cui devono fare fronte.

Fonte: Comune di Fiumicino 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi