Festa del Cinema di Fregene

Circa 500 persone hanno partecipato alla serata conclusiva della prima Festa del Cinema di Fregene. Domenica 4 agosto sul palco dello stabilimento della Marina Militare è salito Matteo Garrone, insieme a Francesca Reggiani, Massimo Wertmuller, Silvia Scola, Marco Pontecorvo e ai figli e alla moglie di Ugo Gregoretti.

A Garrone è andato il premio Ugo Gregoretti consegnato dalla famiglia del regista da poco scomparso.
Gli onori di casa a nome dell’amministrazione sono stati affidati al vicesindaco Ezio Di Genesio Pagliuca.

L’ultima proiezione della quattro giorni che ha celebrato l’antico legame tra Fregene e il cinema è stata dedicata al vincitore del premio Gregoretti. Il pubblico ha infatti potuto assistere a “Dogman”, penultima opera dello stesso Garrone.
“Da fregenate d’adozione, sono lieto di essere premiato proprio su questo palco” ha detto Garrone durante la premiazione.

Nelle quattro serate del calendario, la festa ha attirato circa 1500 persone che hanno assistito alle proiezioni, ammirato la mostra fotografica dedicata a Fregene a al cinema e ai cinegiornali messi a disposizione dall’Istituto Luce – Cinecittà.

Un evento realizzato dal Comune di Fiumicino in collaborazione con il Centro sperimentale di Cinematografia e la Marina Militare che stanno già lavorando all’edizione 2020.

Fonte: Comune di Fiumicino 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi