Un progetto che ci aiuterà ad avere un mare sicuramente più pulito grazie alla collaborazione dei nostri pescatori e di tutti gli enti coinvolti.

Lo ha dichiarato il sindaco di Fiumicino Esterino Montino durante la presentazione del progetto sperimentale “Fishing for Litter” per il recupero delle plastiche a mare da parte dei pescherecci locali realizzato da Comune di Fiumicino, Regione Lazio, Legambiente, Corepla, Arpa, Autorità portuale e Capitaneria di Porto. I rifiuti raccolti dai pescatori in acqua vengono messi dentro uno scarrabile posizionato alla fine di via di Torre Clementina. 

Erano presenti, tra gli altri, l’assessore regionale ai Rifiuti Massimiliano Valeriani, il Presidente dell’Autorità di Sistema portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale Francesco Di Majo, il Comandante della Direzione marittima del Lazio Vincenzo Leone, il Comandante della Capitaneria di Porto di Roma Fiumicino Filippo Marini, il presidente di Legambiente Lazio Roberto Scacchi, il direttore generale di Arpa Lazio Marco Lupo e il Direttore Ricerca e Sviluppo Corepla Antonio Protopapa.

Fonte: Comune di Fiumicino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi