professor Enzo Ciconte

Venerdì 5 luglio alle ore 18 presso la Casa della Cultura – Biblioteca Gino Pallotta a Fregene, ci sarà la presentazione del libro del professor Enzo Ciconte “La grande mattanza. Storia della guerra al brigantaggio”. Dialogheranno con l’autore Arcangela Galluzzo, Delegata alla Legalità del Sindaco di Fiumicino, e Gianluca Zanella, editor giornalista.
L’evento di Fiumicino Legalità, che ha il patrocinio di Avviso pubblico, la rete degli enti locali contro le mafie, fa parte del calendario culturale estivo Fiumicino Estate.

La rassegna Fiumicino Legalità – spiega Galluzzo – inaugura la programmazione estiva con un prestigioso ospite, Enzo Ciconte, profondo conoscitore della storia della criminalità organizzata. Il tema trattato nel suo ultimo libro è particolarmente interessante e per questo invito i cittadini a partecipare a questo incontro che si preannuncia ricco di spunti di riflessione.

Enzo Ciconte è docente a contratto di Storia della criminalità organizzata all’Università Roma Tre e di Storia delle mafie italiane all’Università di Pavia. È stato consulente presso la Commissione Parlamentare Antimafia e il primo a pubblicare un testo storico sulla ’ndrangheta in Italia, ’Ndrangheta dall’Unità a oggi (Laterza 1992). Tra le altre sue pubblicazioni: Storia criminale. La resistibile ascesa di Mafia, ’Ndrangheta e Camorra dall’Ottocento ai giorni nostri (Rubbettino 2008); Banditi e briganti. Rivolta continua dal Cinquecento all’Ottocento (Rubbettino 2011); Storia dello stupro e di donne ribelli(Rubbettino 2014); Borbonici, patrioti e criminali. L’altra storia del Risorgimento (Salerno 2016); Dall’omertà ai social. Come cambia la comunicazione della mafia (Edizioni Santa Caterina 2017).

Fonte: Comune di Fiumicino 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi