sax

Dopo il successo dell’inaugurazione, con più di 1000 persone ad assistere al taglio del nastro, il Museo del Saxsofono dà il via alle visite guidate.

A partire da domenica 15 settembre si parte, infatti, con gli appuntamenti che condurranno i visitatori e le visitatrici alla scoperta di questo leggendario strumento guidati dal maestro Attilio Berni.

Già dal giorno successivo all’inaugurazione, sono state tantissime le persone che sono andate a vedere la collezione di circa 600 strumenti, oltre ai vinili, i libri, le foto d’epoca, esposti nei locali del museo.

Chi si recherà al museo potrà vedere e scoprire dallo soprillo di 32cm al gigantesco contrabasso di 2mt, dal Grafton Plastic agli strumenti dell’inventore Adolphe Sax, dal mitico Conn O-Sax al Selmer CMelody di Rudy Wiedoeft, dal Jazzophone, tromba-sax con doppia campana, ai grandiosi Conn Artist De Luxe, dai sax a coulisse ai saxorusofoni Bottali, dai tenori Selmer appartenuti a Sonny Rollins e Tex Beneke all’Ophicleide, dal mastodontico sub-contrabasso J’Elle Stainer, il sax più grande del mondo vincitore del Guiness World Records di proprietà di Gilberto Lopes, ai sax-giocattoli.

Ogni visita guidata ha la durata di 60 minuti. Per partecipare alle visite, è possibile prenotare chiamando il 06.616697862 / 347.5374953 oppure scrivendo una email a info@museodelsaxofono.com. Per un’ottimale fruizione, i gruppi non possono superare i 12 partecipanti.

Il costo della visita guidata, escluso il biglietto di accesso al museo, è pari a 5 euro. Per le persone che risiedono a Fiumicino, l’ingresso è gratuito. Il Museo del Saxsofono, il primo al mondo e l’unico museo musicale del Lazio, si trova a Maccarese, in via dei Molini angolo via Giovanna Reggiani.

Fonte: Comune di Fiumicino 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi