Ieri mattina, nel corso di appositi servizi predisposti dal Questore Esposito, presso le stazioni metro di Ostia, gli agenti della Polizia di Stato del locale Commissariato, diretto da Eugenio Ferraro e gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine hanno proceduto al Fermo di Polizia Giudiziaria nei confronti dell’autore di una rapina consumata ai danni di una giovane donna.

Il 21 aprile scorso, la vittima, che si accingeva a prelevare denaro presso l’ATM dell’ufficio postale ubicato in piazzale della Posta, veniva minacciata con un taglierino da un ragazzo che le intimava di ritirare tutto il denaro che aveva a disposizione.

Sebbene il rapinatore fosse travisato la giovane riusciva a fornire agli inquirenti una dettagliata descrizione, segnalando la presenzasul suo volto  di un piccolo tatuaggio ritraente una “saetta”.

Ieri mattina, grazie alla descrizione fornita dalla vittima e alle immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza, gli investigatori sono riusciti ad individuare il responsabile che si accingeva a salire su un autobus di linea per sottrarsi ai poliziotti, con al seguito il suo Pit Bull.

Il comportamento del ragazzo non è sfuggito agli agenti della Polizia di Stato che, saliti prontamente sul mezzo, lo hanno bloccato.

Sono in corso ulteriori indagini per verificare se il giovane sia l’autore di ulteriori rapine commesse con lo stesso modus operandi.

Fonte: Questura di Roma

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi