I Carabinieri della Compagnia di Bracciano hanno eseguito un servizio straordinario di controllo del territorio, predisposto dal Gruppo di Ostia.

Al termine dei controlli sono finite in manette 2 persone, mentre 7 sono state denunciate a piede libero ed altre 4 sono state segnalate all’Ufficio Territoriale del Governo per abituale assunzione di droga.

Nello specifico,  i Carabinieri della Stazione di Castelnuovo di Porto hanno arrestato due cittadini italiani su cui pendeva un ordine di carcerazione, rispettivamente per i reati di ricettazione, porto abusivo di arma e violazione di sigilli.

Entrambi sono stati accompagnati presso il carcere di Rebibbia.

Con l’ausilio dei Carabinieri del NAS di Roma, delle ASL locali ed il supporto aereo del Nucleo Elicotteri Carabinieri, continua il serrato controllo ai maneggi/aziende agricole, presenti sul territorio.

In particolare, sono state elevate contravvenzioni per un ammontare totale di circa euro 8.000 a due maneggi, ove sono state riscontrate difformità sul registro di carico degli equidi e dei trattamenti farmacologici, nonché sui dati identificativi di 3 equidi, sprovvisti sia di microchip che di passaporto.

Inoltre, un autotrasportatore è stato fermato e multato poiché trasportava alcuni cavalli senza le prescritte autorizzazioni di viaggio.

Nel corso dei controlli stradali effettuati nei comuni prospicenti il lago di Bracciano, i Carabinieri hanno denunciato tre cittadini italiani, per detenzione ai fini di spaccio, in quanto trovati in possesso di varie dosi di differenti sostanze stupefacenti. Inoltre, due persone sono state deferite per porto di oggetti atti ad offendere, poiché in possesso di un coltello di 23 cm ed una sciabola artigianale, occultati nelle rispettive autovetture.

Infine 3 giovani sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza.

Sono 4 invece gli automobilisti trovati in possesso di hashish e cocaina. Oltre alle sanzioni per loro è scattata anche la sospensione della patente di guida.

Fonte: Legione Carabinieri Lazio 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi