L’approvazione della delibera per l’adesione alla rete Re.a.dy del Comune di Fiumicino è un’ottima notizia.

Lo dichiara il delegato del sindaco ai Diritti Civili Davide Farruggio.

Una buona amministrazione è quella che adotta buone pratiche per la promozione reale dell’uguaglianza e l’inclusione di tutte le cittadine e i cittadini – prosegue Farruggio -. Battersi contro le discriminazioni e i pregiudizi è compito di ognuno di noi e delle istituzioni a tutti i livelli”.

Il nostro Comune, grazie all’impegno delle giunte Montino è un esempio, in questo senso – sottolinea il delegato -. Il voto di oggi ne è l’ennesima prova.

Giugno è il mese dell’orgoglio lgbt, quindi aderire alla rete Re.a.dy oggi è un segnale forte che Fiumicino lancia – conclude Farruggio -. Tanto più che proprio mercoledì sarà depositato in Commissione Giustizia alla Camera il testo unificato della legge contro l’omofobia e la transfobia che prevede, tra le altre cose, anche misure di prevenzione delle discriminazioni. La delibera di oggi va in questa direzione e anticipa la legge stessa, per le competenze di un Comune. Adesso, insieme all’assessora Anselmi, ci metteremo a lavoro per promuovere iniziative e progetti in linea con la dichiarazione di intenti della rete stessa.

Fonte: Comune di Fiumicino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi