I numeri dei controlli effettuati durante il ponte di Pasqua dalla nostra Polizia Locale sono buoni.

Lo dichiara il sindaco Esterino Montino.

Tra sabato e lunedì le donne e gli uomini guidati dalla comandante Lucia Franchini hanno effettuato 195 controlli – spiega Montino -. Solo in 8 casi è stata necessaria la contravvenzione.

Questo significa che tutte le altre persone avevano un giustificato motivo per circolare – sottolinea il sindaco – e che tutti gli altri sono rimasti a casa seguendo le prescrizioni per il contenimento del coronavirus. Si tratta, anche questa volta, di cifre parziali a cui vanno aggiunti i report delle altre forze dell’ordine.

In ogni caso, è una buona notizia che conferma quanto sostengo dall’inizio – prosegue Montino -: le cittadine e i cittadini di Fiumicino hanno capito l’importanza di rimanere a casa e che ognuno è chiamato a fare la propria parte in questa emergenza.

Voglio ringraziare la Polizia Locale per il grande lavoro di questi giorni – aggiunge il sindaco -, la Protezione Civile che ha gestito il drone, i Carabinieri, la Polizia di Stato, il reparto mobile della Questura, la Guardia di Finanza e la Capitaneria di porto per l’indispensabile contributo nel presidiare il territorio a salvaguardia della salute di tutti.

Purtroppo l’emergenza non è finita – conclude Montino – e dobbiamo continuare a restare in casa uscendo solo per necessità, anche se già si parla di fase due. Quello che i cittadini devono fare è continuare a rispettare le prescrizioni imposte dal Governo: è fondamentale non abbassare la guardia.

Fonte: Comune di  Fiumicino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi