In quanto presidente della Commissione consiliare sul lavoro ho sollecitato un incontro preliminare con l’Assessore regionale Di Berardino e la IX commissione della Pisana per attivare tutti gli strumenti necessari per affrontare la crisi occupazionale dei lavoratori di Opel.

Lo dichiara il presidente della Commissione Lavoro Armando Fortini all’indomani del secondo incontro del Tavolo Permanente che si è svolta ieri in aula consiliare.

In accordo con gli altri membri della Commissione – dichiara Fortini – ho chiesto a Di Berardino e Mattia di incontrarci per concordare il da farsi anche in vista dell’incontro fissato in Regione per il prossimo 10 dicembre proprio in merito al destino dei 62 lavoratori licenziati da Opel.

Dal 24 dicembre prossimo, infatti, proprio in coincidenza con Natale – conclude Fortini – queste persone si ritroveranno senza un lavoro e senza alcun ammortizzatore sociale per potere affrontare questo momento di difficoltà. E’ una situazione inaccettabile per la quale bisogna adoperarsi con ogni strumento a disposizione.

Fonte: Comune di Fiumicino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi