È un momento storico per Isola Sacra. Finalmente, dopo anni di attesa, la Regione Lazio ha dato parere positivo alla rimozione del vincolo idrogeologico R4 da gran parte della località, con esclusione dell’area golenale del Fiume Tevere e di alcuni lotti, come illustrato nello studio commissionato e approvato dal Comune.

Lo dichiara il sindaco di Fiumicino Esterino Montino.

È un risultato eccezionale della nostra Amministrazione – aggiunge – che arriva dopo il completamento da parte della Regione dei lavori dell’argine posto a protezione dell’abitato di Isola Sacra, collaudato il maggio scorso, che ha permesso la proposta di revisione del Decreto dell’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Centrale 32/2015.

Un ruolo determinante ha avuto lo studio idrogeologico e idraulico commissionato e approvato dalla nostra amministrazione che è poi stato inviato alla Regione a luglio scorso – ricorda il sindaco -. Grazie a quello studio è stato possibile proporre la revisionare il Decreto dell’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Centrale 58/2016.

Lo studio, di altissima qualità, è stato realizzato grazie all’uso di più software in grado di simulare le possibili piene del Tevere, alluvioni come quella del 2014 e altre situazioni di rischio idrico – spiega l’assessore al Territorio e vicesindaco Ezio Di Genesio Pagliuca -. Gli esperti hanno potuto simulare questi eventi calcolando il potenziale rischio con una precisione al metro quadro, garantendo l’affidabilità dei risultati.

I lavori sull’argine e lo studio approvato dal Comune di Fiumicino su questa porzione di territorio – spiega Montino – hanno permesso di proporre la modifica di classificazione del vincolo su Isola Sacra da “Rischio potenziale di alluvione (R4)” a “Rischio residuo.

Tutto questo adesso – prosegue – apre una nuova prospettiva per Isola Sacra, per i suoi residenti e per tutti coloro che possiedono terreni in questa parte del territorio.

Perché, ridimensionando drasticamente il vincolo R4, i terreni da inedificabili tornano a essere edificabili, alcuni senza nessuna prescrizione, altri con alcune prescrizioni minime – sottolinea ancora Montino -. È particolarmente significativo che questo accada proprio nell’anno in cui si celebra il centenario della Bonifica di Isola Sacra, che diede l’avvio allo sviluppo di quest’area e ai primi lotti edificabili. Un regalo a tutta la comunità in un momento speciale.

Ora l’ultima parola spetta all’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Centrale – conclude il sindaco – che deve dare il via libera alla rimozione definitiva del vincolo. Incontreremo l’Autorità di Bacino mercoledì prossimo, insieme alla Regione per definire gli ultimi passaggi.

Fonte: Comune di Fiumicino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi