Per venire incontro alle esigenze delle famiglie alla luce della situazione che sta attraversando la nazione, stamane in giunta abbiamo deliberato una serie di misure. In particolare abbiamo prorogato i termini per il pagamento della TOSAP e dell’imposta comunale sulla pubblicità.

Lo dichiara l’assessora al Bilancio Marzia Mancino.

Il termine – spiega – slitterà così al 31 maggio per chi non sia riuscito a pagare la prima rata entro il 29 febbraio. Le nuove ulteriori scadenze saranno: 31 maggio per la seconda rata (per chi abbia quindi già pagato la prima entro il 29 febbraio); 30 settembre per la terza rata; 30 novembre per la quarta. Ricordiamo ai cittadini che è possibile pagare queste imposte tramite bonifico online e piattaforma PagoPA.

Come anticipato già dal Sindaco, in merito a refezione scolastica e retta degli asili nido, abbiamo decurtato gli importi relativi al periodo dal 6 marzo al 3 aprile 2020. L’importo eventualmente già versato sarà ritenuto valido per lo stesso numero di giorni a partire dall’effettivo inizio delle lezioni.

Nei prossimi giorni – aggiunge Mancino – confermeremo ufficialmente anche la già anticipata proroga delle scadenze TARI. Comprendiamo l’importanza di concretizzare ancora una volta il nostro sostegno alle famiglie, e ringraziamo la cittadinanza per la forza e la coesione dimostrate in queste settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi