E’ stata emessa in data odierna un’ordinanza sindacale che impone ulteriori misure da adottare nella gestione dei supermercati e punti vendita di prodotti di prima necessità nel Comune di Nettuno per il contrasto della diffusione del Coronavirus. I gestori delle attività che esercitano sul territorio comunale ai sensi del DPMC 8 marzo e s.m.i dovranno assicurare fino al 03 Aprile 2020:

1. efficaci misure di contingentamento della clientela;
2. il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro all’interno delle aree di vendita;
3. la collocazione di erogatori di sanificatore a disposizione dei clienti;
4. la sanificazione continua dei carrelli e delle attrezzature;
5. l’apposizione, sia all’ingresso che all’interno dei locali, di manifesti riportanti le ultime misure igienico-sanitarie così come indicate dal Ministero della Salute e/o Regione Lazio.

L’inosservanza della presente ordinanza comporta l’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria da 25,00 a 500,00 Euro.

Fonte: Comune di Nettuno 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi