locandina

Anche quest’anno, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, l’amministrazione comunale ha organizzato degli eventi per riaffermare il proprio impegno a fianco delle donne.

Lo dichiara Anna Maria Anselmi, assessora alle Pari Opportunità.

Il 25 novembre prossimo, infatti, è prevista un’intera giornata di appuntamenti alla Casa della Partecipazione di Maccarese.

A partire dalle 9.30 le scuole di Maccarese potranno visitare la mostra fotografica realizzata dai ragazzi e le ragazze del Progetto Dedalo (organizzato dall’associazione Presenza Sociale) proprio per raccontare, con le immagini, come loro stessi vedono la questione della violenza sulle donne. Ogni ragazzo e ogni ragazza ha realizzato una foto immortalando un oggetto o una situazione legato al tema e, in quell’occasione, illustreranno le ragioni degli scatti fatti.

Nel pomeriggio, sempre alla Casa della Partecipazione, si svolgerà il reading teatrale “Ferite a morte” sul testo omonimo di Serena Dandini.
Sul palco si alterneranno rappresentanti della Asl Roma 3, delle associazioni Nata Libera e Domus e degli Scout nautici. Il reading è affidato alla regia di Patrizia Carrozzo dell’associazione Mobi.di.

Seguirà il dibattito in cui interverranno, oltre all’assessora Anselmi, anche la responsabile della cooperativa BeFree, che gestisce il CAV di Fiumicino, Oria Gargano, La sceneggiatrice de “Il Corpo della Sposa” Simona Coppini e la responsabile della Pari Opportunità della Regione Lazio Arcangela Galluzzo.

Nel nostro Paese, ogni giorno, 88 donne sono vittime di atti di violenza – spiega Anselmi -. Per la precisione, una ogni 15 minuti. E il fenomeno non conosce confini territoriali tra nord e sud.

Sono dati preoccupanti e spaventosi – conclude Anselmi – davanti ai quali nessuno può tirarsi indietro. La nostra amministrazione da sempre ha sposato la lotta contro la violenza sulle donne, promuovendo ogni anno progetti, iniziative, eventi culturali e decidendo di costituirsi parte civile nei casi di femminicidio che si verificano sul nostro territorio. In questo spirito, più di un anno fa abbiamo aperto il centro anti violenza di Maccarese e soprattutto in questo giorno voglio ringraziare le operatrici che lo gestiscono per il preziosissimo lavoro che svolgono ogni giorno.

Fonte: Comune di Fiumicino 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi