È partita questa mattina la sperimentazione di un nuovo macchinario che consente di riparare le buche sulle strade in modo più efficace e duraturo dei metodi utilizzati finora.

Lo dichiara l’assessore ai Lavori Pubblici Angelo Caroccia.

Questo sistema permette di chiudere buche di piccole e medie dimensioni senza dovere rifare l’intero manto stradale, quando non necessario – spiega l’assessore -. Questo significa risparmiare tempo e fondi per gli interventi”.

Il macchinario riutilizza l’asfalto già presente semplicemente riscaldandolo e poi ricompattandolo per coprire la buca – continua Caroccia -. In totale, per un intervento medio bastano meno di 20 minuti.

Stiamo lavorando per reperire i fondi che ci consentiranno l’uso di questo sistema su tutto il territorio

conclude.

Fonte: Comune di Fiumicino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi