Bandiere a mezz’asta e minuto di raccoglimento a mezzogiorno nella Città di Nettuno. Il Sindaco Alessandro Coppola e l’Amministrazione Comunale hanno aderito all’iniziativa in memoria delle vittime del Coronavirus. Il Primo Cittadino, il Vicesindaco Alessandro Mauro, l’Assessore Camilla Ludovisi, i rappresentanti della Polizia di Stato e dell’Associazione Carabinieri hanno osservato un minuto di silenzio presso il Monumento ai Caduti di Piazza Battisti, davanti al Palazzo Comunale, al termine del quale è risuonato l’Inno Nazionale.

E’ stato un atto doveroso e di rispetto verso tutte le famiglie che stanno piangendo i loro cari portati via di questo virus – ha detto il Sindaco Alessandro Coppola – un dolore indescrivibile che mi tocca profondamente. A tutti coloro che stanno soffrendo e a quelli che stanno lottando rivolgo il mio più sincero abbraccio. A voi voglio dire che questa Amministrazione non è ferma, ma lavora ogni minuto per superare questa emergenza. Uniti ce la faremo.

Fonte: Comune di Nettuno

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi