E’ stato presentato questa mattina il progetto preliminare per l’adeguamento sismico del plesso scolastico di Via Olmata e della relativa palestra scolastica. Una presentazione avvenuta in videoconferenza con il Sindaco Alessandro Coppola, l’Assessore alla Pubblica Istruzione ed Edilizia Scolastica Camilla Ludovisi, l’Assessore ai Lavori Pubblici Luca Tammone, il dirigente dell’area lavori Pubblici Fabrizio Bettoni e il funzionario Roberto Leto collegati dalla Sala Serra del Comune di Nettuno in videoconferenza con l’ingegner Alfredo Iacovelli gli altri tecnici impegnati nella realizzazione del progetto.

Un intervento che rivoluzionerà il volto della scuola di via Olmata che ha ottenuto, grazie alla partecipazione da parte dell’Amministrazione al bando per la selezione di interventi per la formazione del Piano Regionale Triennale 2018-2020 e dei Piani Annuali di Edilizia Scolastica, un finanziamento oltre 5,5 milioni di euro.

Il progetto prevede cinque laboratori didattici, un’aula musica/ auditorium e aule di 46 mq. La scuola sarà suddivisa in tre blocchi pensati per essere vissuti anche singolarmente. Una, al piano terra, dedicata alla cultura e agli uffici amministrativi, con la presenza anche di una biblioteca oltre che dei laboratori sopracitati, una dedicata alla socialità pensato come punto di incontro tra gli studenti e i docenti prima delle lezioni e una dedicata allo Sport, con la palestra, un campo polivalente e corsie d’atletica di 100 metri piani accessibili con un ingresso separato.

L’obiettivo è quello di rendere fruibili anche in orario extrascolastico i luoghi di aggregazione culturale e sportiva.

Fonte: Comune di Nettuno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi